Pellegrinaggio da Roma a Gerusalemme - Anno 2006

I pellegrini giungeranno a Roma nel primo pomeriggio di sabato 17 giugno 2006. Saranno tutti ospitati all’Ostello “Il Chiostro” di Marino, ai Castelli Romani. E' un caratteristico monastero dell'800 che farà da cornice al primo incontro di tutti i pellegrini compreso ospiti e pellegrini romani che al costo di soli 12 € (compreso bevande) potranno partecipare alla cena comune.
Prenotato anche 2 camere a due letti a Villa Altieri di Albano (1/2 pensione 35€ compreso bevande), ma avremo difficoltà a far giungere questi pellegrini in S. Pietro con il nostro mezzo al seguito.
La mattina del 18/06, alle ore 07.00,  i pellegrini dell'Ostello saranno portati dal nostro pullman alla stazione Metro Anagnina in modo di essere all'obelisco di S. Pietro alle ore 08.00.
Seguirà S. Messa officiata da Mons. Lello Iacobone Membro del Pontificio Consiglio della Cultura e Prof. della Università Gregoriana, la cerimonia inizierà alle ore 08.10  nella chiesa delle suore Istituto di S. Maria Bambina in Via Paolo VI  (via all'esterno sinistro del porticato del Bernini, c'è una scalinata ed una cancellata).

1° Tappa  Domenica 18 Giugno:  Roma S. Pietro - Albano                   km 28                                 Totale   km    28
Partenza intorno alle ore 08.30 -08.45 da Piazza S. Pietro camminando lungo il Passetto fino a Castel S. Angelo-Ponte S.Angelo-Via dei Coronari-Chiesa S.Agostino con visita alla "Madonna dei Pellegrini" del Caravaggio-P.za Navona-Pantheon-Altare della Patria-Campidoglio-Foro Romano-Colosseo-P.ta Capena-V.le delle Terme di Caracalla-P.ta S. Sebastiano (inizio della Via Appia Antica, ci farà da guida Mons. Iacobone, autore di una pregevole opera sull'Antica Via) - Sosta nella cappella del "Domine quo vadis?" - Si percorrono quasi 20 km della più celebre e antica via Romana fino a località "Le Frattocchie" e dopo 23 km di cammino rimangono 5 km per l'arrivo ad Albano, da farsi sulla trafficata Via Appia (c'è comunque un sicuro marciapiede sulla destra oppure il nostro pullman).
Questa tappa sarà senz'altro indimenticabile e unica e, percorsa di domenica sull'antica via appia senza traffico, ci arricchirà di quasi altrettanti pellegrini romani "di giornata" che si accoderanno alla sessantina di nostri pellegrini. 
Che dite faremo loro pagare il biglietto? Sarà veramente, come spero, un bello auspicio per l'inizio di un pellegrinaggio di tre anni.
I mezza-pensione saranno ospitati presso l'Hotel Villa Altieri di Albano ed i saccopelisti presso l'oratorio parrocchiale di Ariccia

 2° Tappa  Lunedì 19 Giugno: Albano - Artena                                     km 29                                   Totale   km    57
Alle ore 08.00 incontro con il Vescovo locale nella Cattedrale di Albano, quindi percorso lungo l'antico tracciato della via Appia fino a Velletri, poi per strade secondarie fino ad Artena. 
I saccopelisti andranno alla palestra della scuola elementare A. De Gasperi ed i mezza-pensione
andranno a dormire all'Istituto Leoniano di Anagni come le due notti successive. I saccopelisti potranno cenare nei paraggi della palestra.

3° Tappa  Martedì 20 Giugno: Artena - Anagni                                   km 26                                    Totale   km    83
I mezza-pensione saranno
trasportati da Anagni ad Artena, unendosi ai saccopelisti per l'inizio tappa. Breve accoglienza delle Autorità e degli amici di Colleferro, quindi prosieguo, per strade secondarie fino ad Anagni. Prima di Anagni percorreremo un tratto di antica via romana ed intorno alle ore 14-14.30 giungeremo nel Duomo della celebre Città dei Papi accolti dal Vescovo di Anagni ed Alatri Mons. Lorenzo Loppa. Saremo tutti ospitati al Collegio Pontificio Leoniano poi, dopo una doccia ed un breve riposo, verso le 17 ci sarà una visita guidata della città.
Verso le 19.00 cerimonia di accoglienza da parte delle Autorità Amministrative di Anagni nei riguardi dei Pellegrini della Francigena e delle Autorità di Altopascio, compreso una folta rappresentanza delle Associazioni Culturali altopascesi anche in ricordo del particolare vincolo che nel Medioevo univa Anagni, sede papale, con i Frati Ospitalieri del Tau di Altopascio che avevano in Anagni ben due dipendenze.
Probabile presenza alla cerimonia dell'on. Massimo Tedeschi, presidente dei Comuni Europei della Francigena a voler rimarcare la nostra opera tesa alla estensione della Francigena a Sud di Roma, verso Gerusalemme.
Seguirà una cena rustica offerta dalle autorità anagnine nelle antiche strutture prospicenti la cattedrale.

4° Tappa  Mercoledì 21 Giugno: Anagni - Alatri                                   km 24                                    Totale   km   105
Lasciato Anagni, dopo qualche km saliremo in alto avendo in vista tutti i caratteristici centri dei dintorni, compreso Fumone con il castello ove fu imprigionato il papa Celestino V°, Ferentino ed Alatri dalle mura ciclopiche.
I saccopelisti dormiranno nella palestra del liceo scientifico di Alatri ed i mezzapensione torneranno a dormire al Collegio Leoniano di Anagni.

5° Tappa  Giovedì 22 Giugno: Alatri - Abbazia di Casamari                 km 25                                   Totale   km   130
Procedendo per strade secondarie si passa per l'interessante città diVeroli ove le autorità locali desiderano darci acoglienza ed una brevevisita guidata, giungeremo poi all'Abbazia di Casamari. Saremo tutti ospitati dai frati fino a 51 posti. Gli eventuali sopranumero potranno essere accolti dalle suore poco distanti.

6° Tappa  Venerdì 23 Giugno: Casamari - Roccasecca                         km 39                                    Totale   km   169
Dall'Abbazia si procede per Castelliri, Isola del Liri, Arpino, Madonna Le Fosse, Santopadre, Roccasecca. Paesaggio molto vario e bellissimo nella parte finale dopo Santopadre, quando si percorre la selvaggia e stretta valle del fiume Melfa. La tappa è lunghissima ed obbligherà molti ad operare degli intervalli di riposo in pullman.
Non avendo individuate strutture di ospitalità a Roccasecca, porteremo tutti con il pullman a Piedimonte San Germano dove i mezza-pensione andranno  l'Hotel S. Germano ed i saccopelisti al Campo Sportivo. Ceneremo tutti insieme all'Hotel S. Germano

7° Tappa  Sabato 24 Giugno: Roccasecca - Abbazia di Montecassino  km 28                                   Totale   km   197
Si passa per Colle S. Magno, Castrocielo, Piedimonte S. Germano Alta, Villa S. Lucia, Madonna delle Grazie, Stele di Montecassino, Cimitero Militare Polacco, Abbazia di Montecassino.  Nel tratto da Madonna delle Grazie all'Abbazia saremo guidati da un frate del Santuario di Madonna delle Grazie, a causa della difficoltà a rinvenire il percorso per la folta vegetazione. Visita dell'Abbazia di Montecassino. 
I saccopelisti sono ospitati nella Casa S. Antonio che è un ostello dei frati, autogestito come quello di Cerbaiolo, per cui i saccopelisti dovranno cucinarsi da soli, recandosi alla città di Cassino ad acquistare tutti i generi alimentari.
mezzapensione torneranno a dormire all'Hotel S. Germano di Piedimonte.

8°  Tappa  Domenica 25 Giugno: Cassino - Venafro                               km 28                                    Totale   km   225
Da Cassino si procede per Pastinelle, Prata, Taverna, S. Pietro Infine, Passo Annunziata Lunga, Ceppagna, Venafro. I Vigili Urbani di Venafro ci scorteranno da Ceppagna, inizio della Regione Molise fino al Duomo di Venafro, ove il prof. Gargano ci farà una visita guidata.
I mezza-pensione dormiranno al Palace Hotel di Venafro ed i saccopelisti nella palestra del Campo Sportivo e verranno a cena all'Hotel Palace.

9°  Tappa  Lunedì 26 Giugno: Venafro - Santuario dell'Addolorata       km 33                                     Totale   km   258
Venafro, Taverna Ravindola, Sant'Eusanio, Scalo Ferroviario Sant'Agapito, Pietradonata, Pettoranello del Molise, Santuario dell'Addolorata, Patrona del Molise. Gli ultimi 12-15 km si svolgono lungo un bellissimo percorso collinare a cui segue la vista improvvisa del Santuario su in alto. 
Accoglienza da parte di don Angelo Spina, Vicario episcoale per il Santuario e dell'Arcivescovo di Campobasso - Bojano e Cerimonia di chiusura del pellegrinaggio 2006..
Sistemazione di tutti i pellegrini nella Casa di Accoglienza prospicente il Santuario.

-  Martedì 27 Giugno rientro a casa dei pellegrini con le modalità di trasporto che verranno concordate in seguito, tenendo come criterio le date di iscrizione di ciascuno ed il buonsenso.

 

Malanca Renzo, Il Borgo, 77    58100 GR  Tel 0564-450342 oppure 328-4640399 oppure 06-9087465

E-mail:   info@ipellegrinidellafrancigena.it 

    Sito:  www.ipellegrinidellafrancigena.it    

Fate click qui per tornare alla prima pagina, cioè all'indice